La verità, vi prego, sull’amicizia?

Copertina di Sull’amicizia di Siegfried Krakauer, GuandaSi può definire un concetto come l’amicizia che descrive un’esperienza così fondamentale ed eccezionale nelle nostre vite e che allo stesso tempo sembra ogni volta diversa, unica? Oppure Amicizia è una parola che possiamo sostituire di volta in volta con i nomi dei nostri amici, senza stare nemmeno a chiederci perché utilizziamo quel termine per descrivere il legame che ci unisce?
Kracauer – filosofo vicino alla Scuola di Francoforte – ci prova: attraverso una riflessione seria e un’analisi rigorosa, intesse un discorso sull’idea di Amicizia che – al di là del tema – è affascinante di per sé, per il metodo, per lo sviluppo lineare, per la chiarezza dell’esposizione. Parte dalla distinzione (che esplicita) tra amicizia e altri rapporti di conoscenza come il cameratismo, la colleganza, la conoscenza appunto, l’amore, le relazioni tra maestro e allievo e altre e finisce con l’individuazione di alcune caratteristiche esclusive dell’Amicizia, quelle che la rendono un sentimento e un tipo di relazione unici e inconfondibili.
Non ho condiviso tutte le affermazioni di Kracauer sul tema, ma l’ho trovata una lettura feconda per lo stimolo alla riflessione su questo e su altri concetti così comuni eppure così poco banali e ricchi di sfumature e implicazioni.

Autore: Siegfried Kracauer (su Wikipedia in inglese; in tedesco)
Titolo: Sull’amicizia
Editore: Guanda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...