Puoi ignorare il fatto che questo romanzo sia stato scritto da un nero africano americano?

Copertina di Invisible Man di Ralph EllisonCosa si può ancora dire di un romanzo pubblicato per la prima volta nel 1952 e definito da subito e all’unanimità un caposaldo della letteratura africana americana? Di originale posso solo aggiungere che il suo valore va al di là dei confini della letteratura africana americana nonostante quella esperienza fosse necessaria alla sua genesi (alla stessa maniera di Parigi o Londra nell’Ottocento per i romanzi di Hugo e Dickens rispettivamente). E posso motivare le quattro stelle parlando della sensazione provata fin dalle prime righe di avere tra le mani una grande opera letteraria; oppure parlando della forza dirompente della narrazione (mi sono sorpreso a pensare che la frase fatta – e per me solitamente dagli effetti comici – ‘un romanzo potente’ calzasse a pennello in questo caso); potrei continuare sottolineando che le parti meno vivaci, o addirittura noiose come sostengono alcuni, mi sono apparse necessarie per completare il lavoro, come se la loro mancanza avesse potuto menomare il tutto, sottraendogli valore; potrei dire che Ellison ha scritto un grande romanzo di formazione in cui attraverso una vita descrive la condizione umana di un’intera comunità e la rende conoscibile anche a chi non ne fa parte e vive in un tempo e un luogo diversi; infine, potrei dire che questo Uomo invisibile non è uno di quei romanzi dove non c’è una parola fuori posto, ma è uno di quelli in cui il valore delle parole è talmente centrale da comunicare immantinente al lettore perché passiamo la vita a raccontare e ad ascoltare storie.

Autore: Ralph Ellison
Titolo: Uomo invisibile
Editore: Einaudi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...