Dalla parte delle donne: niente più scuse

More about Se questi sono gli uomini

Potrebbe essere una raccolta di racconti dell’orrore e invece è la cronaca di una tragedia quotidiana e ininterrotta: è un libro meraviglioso per capire e per riflettere, per mettere a nudo la verità e non avere più scuse sui femminicidi, sulla violenza psicofisica sulle donne e su tutte le barriere che la società italiana – in ogni parte del Paese – ancora pone alla piena realizzazione della parità di genere, alla piena realizzazione delle donne e alla loro sicurezza.
Iacona e la sua redazione conducono un’inchiesta cui è impossibile restare indifferenti: non può mancare empatia verso le vittime degli abusi raccontati, incredulità per quanto non è stato fatto prima e rabbia per le ineluttabili conclusioni di ogni vicenda.
Eppure, qualche speranza si intravede, nella determinazione e nella consapevolezza delle donne e nel lavoro – pur tra tante difficoltà – di volontari, operatori socio-sanitari, psicologi, poliziotti e carabinieri, magistrati, amministratori, ricercatori che hanno già cominciato a lavorare per captare i segnali d’allarme per tempo, far sì che chiedere aiuto sia possibile e che quelle richieste possano trovare ascolto e sostegno e non cadano nel vuoto come troppo spesso ancora succede. Sono speranze, però, che per trasformarsi in realtà hanno bisogno del sostegno e dell’impegno quotidiano di noi tutti, nessuno escluso. E dopo questo libro, non abbiamo più scuse per far finta di niente, pensare che tanto non ci riguardi, guardare dall’altra parte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...