Autori, editori e tutti gli altri intorno (me incluso)

Per valutarlo; per editarlo e correggerlo; per trovarne i punti di forza e promuoverlo con librai, giornalisti, blogger e lettori; per capire perché l’editore straniero o la concorrenza ne hanno fatto un best seller; perché è lì…

More about ImplosionLavorando in una casa editrice l’accesso ai libri è più semplice e certamente più economico, a volte però è condizionato dal lavoro: capita anche a me di leggere libri che non sarei mai andato a cercare, che non avrei mai trovato invitanti o adatti ai miei gusti o anche che non avrei mai notato perché sommersi nel mare delle decine di migliaia di uscite annuali tra le quali annaspa persino il bibliofilo più incallito. L’ultimo in ordine di tempo tra quelli che non sarei mai andato a cercare è un romanzo italiano (l’autrice ha scelto di firmarsi con uno pseudonimo però) nel quale mi sono imbattuto qualche mese fa, quando ho cominciato a lavorare per l’editore De Agostini libri: Implosion di M.J. Heron.

Il titolo e gli altri testi in copertina – Un segreto oscuro. Un potere nascosto. Un amore più forte del destino – parlano da soli, si tratta di un romanzo del genere urban fantasy in cui convivono esseri umani e creature dai poteri sovrumani (l’Antica Stirpe dei Kurann: non sono Vampiri ma gli assomigliano molto, non sono supereroi ma pure li ricordano, potrebbero essere i Giganti di certe mitologie o anche semidei), vita quotidiana e tecnologie fantascientifiche, romance e action-thriller. Se volete saperne di più sulla trama, vi rimando alla presentazione della casa editrice, io mi limiterò a dire che non deluderà gli amanti del genere e tutti quelli che in un romanzo cercano intrattenimento e grandi passioni; restiamo in ogni caso dalle parti di una narrativa tutta trama – quella che non insegue  la complessità – in voga da un po’ di anni a questa parte. Se vi interessano le opinioni di blogger e lettori, vi lascio una serie di link: amazon.it, aNobiiApple iBookStore, goodreads, MediaWorld

Mi interessava però parlare anche della vicenda editoriale di Implosion, che secondo me presenta alcuni aspetti originali che ne fanno anche un piccolo caso interessante in tempi di tante discussioni sulle prospettive dell’editoria. Si tratta, infatti, di una prima volta sia per l’autrice sia per l’editore (tra l’altro poco presente finora nella narrativa generale) che, dopo un primo editing del testo, ha lanciato il libro tra fine ottobre e i primi di novembre 2012 solo in ebook; le vendite e i giudizi dei primi lettori sono stati così lusinghieri da accelerare la promozione anche dell’edizione cartacea (in vendita dal 3 gennaio 2013). Rispetto alla prima edizione in ebook il testo è stato ulteriormente perfezionato da autrice e redazione e il publishing ritoccato, pur senza stravolgimenti anche perché – e qui sta un’altra piccola novità – tra editore e autrice si è stabilita una forma di collaborazione molto stretta e un po’ insolita: M.J. Heron aveva realizzato anche l’artwork utilizzato per la lavorazione della copertina, il booktrailer e un sito web complementare al romanzo, nel quale ha dato nuova vita all’immaginario che ne è alla base (http://www.mjheron.com).

Dopo il travaso dal digitale al cartaceo, che siano all’orizzonte nuovi romanzi firmati M.J. Heron è certo: nel frattempo non è detto che Implosion non sarà al centro di nuovi esperimenti e non assuma altre forme…

Il risultato è una formula insieme tradizionale e nuova, che parte dalla fan fiction, supera il self publishing, rimette insieme e valorizza sia il lavoro autoriale sia quello editoriale, una formula che probabilmente sarà sempre più diffusa in futuro, come pure gli esperimenti prima in digitale con i quali gli editori non si limiteranno a puntare su casi di autopubblicazione di successo, ma investiranno per renderli tali, mettendosi ancora al servizio degli autori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...