Il dolore è una cosa con le piume di Max Porter (Guanda)

È stata la copertina, è stato il titolo, è stata la persona che me lo ha consigliato, è stata la presentazione della casa editrice… ho voluto leggere da subito Il dolore è una cosa con le piume di Max Porter (Guanda) mettendo per un giorno da parte un altro bel libro che stavo leggendo.

Il dolore è una cosa con le piume di Max Porter ha una forma strana, che non importa definire; forse non è neanche necessario cogliere tutti gli echi della poesia di Ted Hughes o i rimandi a essa che custodisce.

Il dolore è una cosa con le piume di Max Porter è una storia a più voci, elaborazione di un lutto, elogio del ricordo, superamento della disperazione, accettazione del dolore.

È un libro singolare, come singolare, unica, è l’esperienza della perdita che ciascuno di noi fa. In questo senso, Il dolore è una cosa con le piume di Max Porter è letteratura ed è vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...