Alcune cose di cui parliamo, quando parliamo di Obama, Django Unchained e altri

I thought of my grandfather and quickly dismissed him. What had an old slave to do with humanity? Perhaps it was something that Woodridge had said in the literature class back at college. I could see him vividly, half-drunk on words and full of contempt and exaltation, pacing before the blackboard chalked with quotations from Joyce, and Yeats and Sean O’Casey… I could hear him: “Stephen’s problem, like ours, was not actually one of creating the uncreated conscience of his race but of creating the uncreated features of his face. Our task is that of making ourselves individuals. The conscience … Continua a leggere Alcune cose di cui parliamo, quando parliamo di Obama, Django Unchained e altri

Un altro Lansdale, per favore!

Tanto per cominciare, i due protagonisti Hap e Leonard sono personaggi davvero originali e irresistibili, ma lo stesso si potrebbe dire di tutti i comprimari e degli altri personaggi appena sopra il ruolo di semplici comparse. I dialoghi, in particolare, sono pieni di verve, così vivaci, intriganti e divertenti da avermi conquistato al primo scambio. Chiuso il libro, mi è subito venuta voglia di chiedere un altro Lansdale, per favore. Autore: Joe R. Lansdale Titolo: Il mambo degli orsi Editore: Einaudi (Stile libero) Continua a leggere Un altro Lansdale, per favore!