James Joyce visto da Abin

Buon compleanno Mr James Joyce

James Joyce visto da AbinPochi colpetti leggeri sul vetro lo fecero voltare verso la finestra. Aveva ricominciato a nevicare. Guardò assonnato i fiocchi, argentei e, scuri, che cadevano obliquamente contro la luce del lampione. Era venuto il momento di mettersi in viaggio verso occidente.  Continua a leggere “Buon compleanno Mr James Joyce”

La solita vecchia storia, ma raccontata bene

Copertina di La donna di scortaAutore: Diego De Silva
Titolo: La donna di scorta
Casa editrice: PeQuod 1999 | Einaudi 2002

Sarà anche la solita vecchia storia – quella dell’incontro casuale, del colpo di fulmine, della necessità di un altro che diventa immediatamente L’Altro (quello con la A maiuscola e l’articolo determinativo davanti), di un’asimmetria sentimentale per la quale uno si dà in maniera completa e gratuita e l’altro resta sempre sulla soglia tra due relazioni e due vite – eppure non si avverte mai una sensazione di banalità leggendo questo romanzo breve di Diego De Silva. Continua a leggere “La solita vecchia storia, ma raccontata bene”

Non l’opera struggente di un formidabile genio

La provincia americana più profonda, i perdenti – contadini, minatori, disoccupati – che la abitano, le speranze andate in frantumi, la fatica quotidiana di mettere insieme un pasto e le troppe bottiglie di gin e whiskey, qui e là qualche scena di poesia pura. Un buon libro, un bel libro di racconti: era un’opera prima e capisco il rimpianto per i possibili (anche se non inevitabili) capolavori che avrebbero potuto seguire, ma questo non basta a convincermi che di capolavoro si tratti; da (in disordine e per limitarmi ai più classici) Mark Twain a John Steinbeck, da Sherwood Anderson a … Continua a leggere Non l’opera struggente di un formidabile genio